Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

L'energia al servizio dell'istruzione

Grazie a un approccio adeguato e all'uso della tecnologia intelligente, abbiamo ridotto la fornitura di energia di un distretto scolastico di 250.000 kWh.

2 mesi
di prova per una soluzione a lungo termine
250 k
kWh di risparmio annuo
€ 21,12 k
di risparmio annuo

Insegnare a ridurre lo spreco energetico all'interno di una scuola

Con modelli di consumo così diversificati, costituiti da studenti e personale, per un distretto scolastico locale era difficile individuare dove poter risparmiare costi ed energia. Era necessario un approccio specialistico e noi abbiamo accolto con favore la sfida.

Strategia + tecnologia intelligente = grandi risparmi

Abbiamo effettuato una prova di due mesi utilizzando la nostra soluzione di analisi dei dati sull'energia per individuare il consumo delle apparecchiature e rilevare problemi e potenziali errori prima che questi si verifichino.

Considerando tutte le apparecchiature che utilizzano energia, dagli scaldabagni all'impianto di illuminazione del parcheggio fino agli scaldavivande della mensa, la quantità di test da eseguire era notevole.

A tal fine, abbiamo installato sensori wireless autoalimentati sui dispositivi di tutta la scuola. Un responsabile energetico dedicato ha potuto quindi monitorare quando si verificavano i picchi di consumo energetico da parte dei dispositivi e quando questi sprecavano energia. Una volta individuati i dispositivi inefficienti, abbiamo presentato soluzioni appropriate per ridurre lo spreco energetico.

Risultati

I dirigenti del distretto scolastico hanno capito che con Panoramic Power potevano risparmiare fino a 250.000 kWh all'anno, pari a € 21.120 ($ 23.000).

Perché scegliere Panoramic Power, la nostra soluzione di analisi dei dati sull'energia?

Panoramic Power consente di:

  • Controllare i consumi fuori orario
    Il monitoraggio dell'energia in tempo reale a livello del circuito riduce i costi dell'energia e permette di gestire il consumo energetico fuori orario.
  • Stabilire parametri di riferimento per dispositivi, sistemi, edifici e campus
    È possibile definire azioni prioritarie preventive in più dispositivi e siti usando come riferimento i dati dei dispositivi messi a confronto con quelli di altri siti all'interno del campus.
  • Migliorare l'efficienza operativa
    Attraverso la gestione dell'energia a livello di dispositivo e alla manutenzione pianificata, è possibile garantire l'efficienza operativa continua dei siti.